Home Epaule Périarthrite

√ Periartrite spalla

PDF Stampa E-mail
Scritto da Garotta Lorenzo   
Periartrite spalla
 
Il termine "periartrite scapolo omerale"  è stato introdotto da Duplay nel 1872 per descrivere una "sintomatologia dolorosa localizzata a livello della spalla". Da allora, recenti studi scientifici hanno permesso di comprendere meglio la natura di questi dolori ed il loro diverso trattamento. Il termine periartrite è stato quindi progressivamente abbandonato dagli specialisti. Attualmente, per meglio definire un dolore alla spalla, si parla di borsite o tendinite (del tendine sovraspinato o del capo lungo del bicipite) , di lesione o rottura della cuffia dei rotatori (tendine sovraspinoso, sottospinoso,sottoscapolare, capo lungo bicipite) causato talvolta da una sindrome da conflitto sotto acromiale, di patologia dell'articolazione acromio clavicolare, di conflitto posteriore (con lesione della faccia profonda del tendine sovraspinoso), di calcificazioni, di spalla congelata o algodistrofia o capsulite adesiva .... Ogni patologia viene diagnosticata e trattata in maniera diversa. Attualmente l'artroscopia di spalla ha permesso un approccio miniinvasivo alla spalla, accellerando la fase riabilitativa.

Cura e trattamento della periartrite
Il trattamento medico o chirurgico della periartrite è diverso a seconda della patologia riscontrata: una tendinite della cuffia dei rotatori può essere trattata incruentemente o attraverso una decompressione sottoacromiale in artroscopia. Una tendinite del capo lungo del bicipite può necessitare una tenodesi. Una rottura della cuffia dei rotatori può essere suturata in artroscopia, mentre la patologia calcifica può evolvere verso la guarigione senza un intervento chirurgico. Dolori determinati da una patologia dell'articolazione acromio-clavicolare, possono essere risolti dalla resezione acromion clavicolare in artroscopia. Infine una capsulite o spalla congelata viene solitamente trattata incruentemente: in alcuni casi selezionati, tuttavia, un gesto artroscopico può accelerare il recupero.

Riabilitazione e fisioterapia della periartrite

La riabilitazione è essenziale per il conseguimento di un buon risultato. Gli obiettivi della riabilitazione della spalla dopo un intervento chirurgico sono attualmente ben stabiliti. Occorre recuperare soprattutto la mobilità completa passiva della spalla, prima di forzare e lavorare in attivo (questo è tanto più importante in occasione della chirurgia della cuffia dei rotatori).

(Nel sito potete trovare indicazioni di ordine generale: è in ogni caso necessario seguire " alla lettera" le indicazioni del vostro chirurgo  e del vostro fisioterapista.)

Ultimo aggiornamento Giovedì 09 Giugno 2011 07:36